I robatà

Il cardo

I robatà (leggi rubatà): particolari grissini stirati e allungati a mano, del diametro 1-1,5 cm. Il segreto della preparazione sta nell’impasto dei vari ingredienti: farina, sale e acqua.

Il nome robatà, che significa letteralmente " cadere", deriva dal gesto che fa il panettiere nel prendere i grissini appena stirati a mano e nel rivoltarli, facendogli fare un giro completo con i pollici a palme unite e lasciandoli cadere "robatà" sul tavolaccio, al fine di compattarne l’impasto, amalgamandolo al granello, che risulta coś croccante dopo la cottura.

Il freisa

Gastro home

I brut e bon

Bagna caoda

La focaccia e i gallucciu

 

indietr.jpg (6031 byte)

avanti.jpg (6049 byte)