ASPO CANTRA O RASTRELLIERA SGABELLO

SETTORE: filatura (orditura)

OGGETTO: giostra

TRADUZIONE: Orditoio verticale. Collezione Brunetti , Chieri

DESCRIZIONE: una macchina composta da diverse parti: l'aspo, la cantra e lo sgabello, che consiste in una puleggia azionata da manovella

NOTE DEL FUNZIONAMENTO:  Ia FASE: l'operatore dispone i rocchetti sulla Cantra secondo le indicazioni del dispositore.  2a FASE: i fili vengono intrecciati (invergatura) al fine di mantenere la posizione alternata. 3a FASE:l'operatore avvolge i fili sull'aspo azionato dallo sgabello con puleggia e manovella che ruotando stabilisce la lunghezza dell'ordito.La lunghezza determinata dal numero dei giri dell'aspo e della dimensione della circonferenza dello stesso; questa fase controllata dal ceppo distributore. 4a FASE:l'operatore raccoglie i fili in una catena, e viene posta in una cesta. 5a FASE:l'operatore monta i fili della catena sul piegatoio che, tramite percorsi tesati, l'operatore avvolge sul subbio passando attraverso un allargatore ligneo. Il PIEGATOIO:serve per avvolgere i fili tramite il rastello sul subbio, in modo da predisporre i fili verticali per la lavorazione al telaio.

NOTE DELL'ARCHITETTO LUISA INGARAMO

L'orditura un operazione consistente nel disporre l'uno vicino all'altro in modo parallelo ,svolgendoli dai rispettivi rocchetti posizionati sulla Cantra tutti i fili necessari per formare l'ordito di un tessuto nella larghezza voluta. L'orditoio verticale veniva usato ,insieme alla Cantra e al sediolo con girella (che ne permetteva l'azionamento ) ,tra la fine del diciottesimo e l'inizio del diciannovesimo secolo. La giostra , alta 330 cm. e di diametro pari a 240 cm. costituita da due coppie di montanti e traverse perpendicolari tra loro , al cui centro posizionato un piantone su cui ruotano otto elementi , sempre in legno sui quali si avvolge il filo proveniente dai rocchetti disposti sulla Cantra. Il movimento rotatorio dell'orditoio guidato dal sediolo con girella, che una panchetta di legno su cui si sedeva il tessitore.


ORDITURA

Per tornare ai settori del museo