SETTORE: Filatura.

OGGETTO: Incannatoio a mano.

DESCRIZIONE: L'incannatoio a mano è un attrezzo a forma di ruota, girato a mano, che fa ruotare dei fusi, dove si inserisce il rocchetto; viene collegato all'arcolaio.

NOTE DI FUNZIONAMENTO: l'attrezzatura, azionata a mano, è utilizzata per avvolgere il filo dalla matassa al rocchetto.

NOTE DELL' ARCHITETTO LUISA INGARAMO:

Incannare significa avvolgere il filato su bobine adatte all' orditura in particolare questo incannatoio di legno veniva usato alla fine del 1700 per il trasporto del filo dalla matassa al rocchetto. Le sue misure sono nel complesso : Altezza 90 cm, larghezza 135 cm, profondità 40 cm.

INCANNATOIO MECCANICO          

L' incannatoio meccanico non compie particolari operazioni, ma si limita ad automatizzare e ed eseguire su più matasse un processo che prima si doveva compiere a mano, con notevole risparmio di tempo, esso infatti non aveva bisogno di nessun operaio per controllare il funzionamento, a parte la sostituzione dei rocchetti e delle mattasse esaurite 

      

incannatoio meccanico trovato nel sito http://www.liceosabin.it/ipertesti/fornaceweb/energia/incannatoio.html foto di un incannatoio meccanico del museo del tessile di Chieri

                            


Per trnare ai settori del museo