RAB┌NI: ###; faceva il fabbro.

IJ RABIĎRA: I ROBIOLA; erano 14 fratelli.

RAI:###..DRY; era un rappresentante che andava al bar Negro a bere il Vermouth; beveva solo il vermouth Dry, e i due gestori un giorno litigarono perchÚ il marito ne aveva fatto arrivare una cassa intera, e lei, sentendo nominare " Ŕ arrivato ‘R DRY", protest˛ dicendo "Mah, se viene una volta l’anno!".

RAMASS╚T:SCOPINO.

RAN-A: RANA, RAN╚T: RANOCCHIO; due avevano questo soprannome: uno chiamato cosý perchÚ aveva il viso che assomigliava vagamente al muso di una rana.

RA RAN-A: LA RANA; era anche una partigiana (torturata dai fascisti ?), famosa anche perchÚ era sempre vestita da maschio (50 anni fa non usava) e sfidava i maschi in bicicletta (e li batteva).

‘R RAN╔: CHE VENDE RANE?

‘R RAPAC:IL RAPACE, alias GIANCUR╦TTA, padre di due sorelle che facevano le sarte.

RASS BUNS┌A: RAZZA CON LE PUSTOLE? oppure RAS:###?

R└S-CIA:RASPA, RASCHIETTO.

RAT: TOPO, oppure nel significato di SVELTO?

RAT═N: pu˛ significare TOPOLINO; in due avevano questo soprannome : uno(diminutivo del cognome) faceva l’elettricista, era magrissimo e si arrampicava con sveltezza sui pali della luce.

RA RAT═N-A:TOPINA.

R└▄GNA: ###CHI PIAGNUCOLA, PIAGNUCOLOSO; faceva l’ imbianchino.

‘R RE: IL RE; sembra perchÚ era l’unico a possedere un cappotto, o ad avere il letto; abitava in via Carlo Alberto.

RE DA PICHI: RE DI PICCHE; figlio di PUP╦TTA RAT└, che sembrava un po’ alla carta del re di picche.

RA REG═N-A DIJ PITU: LA REGINA DEI TACCHINI: era una contadina ricca, ereditiera, che vi vestiva in pompa magna.

REMĎ :###

RIGA B▄R: RIGA BURRO (forme di burro rigate che si vendevano un tempo); aveva il negozio di commestibili di fronte a Tabasso.

R═GULA:### RUGA O RUCOLA?; figlio della LADIN-A.

I’RISS:I RICCIUTI; facevano i cordoncini.

R═SSIN:RICINO; conserv˛ l’olio di ricino del ‘22 per farlo bere ai fascisti nel ’45.

RIGAMONTI:dal nome del portiere del Torino; giocava da terzino nella squadra del Torino; era il figlio di Patatin.

R═SSULA: RISSULA; figlio di CATLINASSA=CATERINACCIA.

RĎCIA:ROCCIA.

RA REUSA BIANCA: LA ROSA BIANCA; era una ragazza un po’ vistosa, figlia di Domenico=MINI. D’RA REUSA, osteria all’angolo del Murc.

R▄A: RUOTA; faceva il conducente.

R▄AT═N: da cognome; faceva l’ elettricista.

RUBAT═N: detto di PERSONA PICCOLA.

RUM╚NTA: ROBA VECCHIA.

RU╚T:ARCOLAIO.

R▄J╚T:UN PO’ AGITATO?; Toiu, Vittorio.

‘R R┌SS: IL ROSSO.

‘R R┌SS D’ BERNARDIN: IL ROSSO DI BERNARDINO ,figlioccio di TUCH╚T.

‘R R┌SSI:IL ROSSO; costruiva i pozzi.

RUS╦TTA:ROSETTA della vite,PARABULLONE, oppure diminutivo di ROSETTA, nome proprio?

R▄S▄: LITIGIOSO?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                         

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SACAGN═N:COLTELLINO; (ma Ŕ anche un personaggio buffo delle commedie);faceva il materassaio.

‘R SAGRINA’: PIENO DI FASTIDI.

SALAME: SALAME.

SAN-A: ###BOCCALE?

SARACA: SALACCA, pesce d’acqua salata della famiglia delle sardine, che si appendeva al soffitto sopra il centro del tavolo, e si "pociava" con la polenta. Pu˛ essere usato anche nel significato di DONNA MAGRA.

SARAM╦NNA:###

‘R SARDU: IL SARDO?

SAR═N: ###

SAR┌N:### fratello di Passiun; faceva il portinaio al CIRC▄L dij purtiÚ, carabignÚ, guardie, tirafruj e bidÚi dij scori ; nel cortile delle Carceri (Palazzo Oppesso) c’era il Circolo dei tessitori.

S└RZI:SALICE; forse perchÚ era lungo e magro, o perchÚ piagnucolava?oppure RAMMENDATO?

SARZ═N :piccolo SALICE?

SBAR▄AP╚NDULI:SPAVENTA PENDOLI; nel significato di brutto?

SCALABR═N: ###PICCOLO CALABRONE?

SCAL╔RA: ###

SCAPAR┌N:SCAMPOLO, AVANZO DI STOFFA.

SCARA DUBIA: SCALA DOPPIA; perchÚ era alto.

SCAR═N: SCALINO; era amministratore dell’ospedale.

SCARĎL: ###o SCARĎLA: SCAJOLA=GESSO?

SCATU R═N: SCATOLINA; aliasGABIOT.

SCHERV└SSA, SCARV└SSA: CREPA, SCREPOLATURA, ma anche ad indicare l’organo femminile (‘r club d’ra scaravassa, scarvassa, schervassa).

S-CI└NCA: che SI ROMPE; era un impiegato tutto sbilenco, sbirunÓ (birun=asticella di legno che usavano i falegnami al posto dei chiodi); soffriva di una malattia alle gambe (poliomelite) che lo costringeva a strisciare senza poter camminare normalmente.

S-CI└NCA BUL┌N: ROMPI, SMUOVIBULLONI; caricatelai o assistente tessile.

S-CIAP└SSA CUTL╦TTI:###PRENDI? ROMPI? COTOLETTE.

S-CIAR═N:###

S-CIUNCĎT: CHE NON PRENDE IL BERSAGLIO; "nen tachŔje a na s-ci¨nca: sbagliare il bersaglio"; faceva il sellaio.

S-CI┌S: ###

‘R SECH: IL SECCO, magro; alias ZERIN.

SEIR└SS: RICOTTA; faceva l’imbianchino.

‘R SERGENT: IL SERGENTE.

S╚RBIA: ###variante di S▄RBA: BEONE, che beve come una spugna?

SGHICC: SCHIZZETTO (ma anche sghicÚ l’oeuil= fare l’occhiolino).

SGHINGA: ESCREMENTO.

‘R SGN┌R: IL SIGNORE, cioŔ il contrario; alias TANU BALA GROSSA, era un ebanista favoloso, che aveva il vizio di bere, era talmente bravo che gli antiquari venivano a cercarlo da Torino, ma lui lavorava solo il mattino; era padre della P╦RRA.

SIG═NI: ###; mangi˛ un pollo da addormentato.

RA SIENSA: LA SCIENZA, che sa tutto lui.

SIG└RA: SIGARO.

SIGNA: SEGNA.

S═NDIC: SINDACO.

SIM┌N: dal nome SIMONE; fratello di CU NEUV.

SIUL═NI : dei CIPOLLINI ; cugino di BUDIN.

‘R SIOT :###variante di siolĎt=cipollotto ?

RA SIOTA###:IDEM ?

SI▄SSI: DA SCIOLZE.

SIV═GLIA: ###

SLIM: ###; era figlio di Cesarun-a la VUITA=SPORCA.

SLĎIRA:ARATRO ; erano, infatti, costruttori di aratri, poi gestori di distributore di benzina.

SOMMARIVA: da SOMMARIVA.

‘R SOP: LO ZOPPO.

‘R SOP D’RA MARCHESA:LO ZOPPO DELLA MARCHESA; aveva un piede storpio come quello di un mulo.

RA SOPA: LA ZOPPA ; in realtÓ era un uomo, che faceva il conducente.

SĎTURA:TROTTOLA; era uno piccolino, sempre in movimento , segretario politico al tempo del Fascio.

SPACIAFURN╔I: SPAZZACAMINO (da spacÚ=pulire a fondo) ; faceva l’autista dei Vigili del Fuoco.

SPAT└RA:da SPATAR╔=SPARPAGLIARE.

SP╦SSIARI: SPEZIALE, VENDITORE DI SPEZIE? probabilmente, con il significato di TACCAGNO, AVARO; alias PUVER= POLVERE.

SPL▄└: ###

SPORA FIN-A: SPOLA FINA ; una bella ragazza.

SPUA BROCCHI : SPUTA CHIODINI.

STATION WAGON: perchÚ era molto grosso?(soprannome di periodo vicino a noi)

STAN═N:###

STEU D'CITU: STEFANO DEL PICCOLO.

STRIS═N: diminutivo di STRISU=STRIMINZITO; faceva il panettiere.

STUPA:(AVERE UNA BELLA) FORTUNA; era tessitore cantante del CL▄B DIJ RAR (CLUB DEI RARI); a Chieri c’erano anche ‘R CLUB d’RA RIGA (dell’organo femminile), ‘R CL▄B d’RA SCAR─VRSSA (idem), ‘R CL▄B DIJ GAT (sotto San Giorgio).

STUP═N:### uno dei personaggi del libro di Vigin Roccati.

SUCUR╔: ###

S▄D┌R:SUDORE; detto cosý perchÚ non si ammazzava di fatica; camminava con i piedi piatti, in pantofole, ai tre all’ora; andava nelle chiese a dare un aiuto ed era sempre lui a scuotere il taschŔt (sacchetto con il manico lungo in legno) per raccogliere le elemosine.

S▄ITA:ASCIUTTA;era un garzone con un brutto carattere.

S▄ITIN-A: ASCIUGATINA; portava i pantaloni con la vita molto alta, sino al petto.

SULDAR┌N: TANTI SOLDI.

RA S▄MIA: LA SCIMMIA, oppure SBORNIA (piÚ ‘na sŘmia=prendere una sbornia); fratello di T╚RA.

RA SUPERGA: forse storpiamento di SUPERBA.

SUP╚T: PICCOLO ZOPPO.

S▄SAN: SUSANNA.

S▄SANA: SUSANNA; era avvocato.