IL PAPPAGALLO COCORITO

C'era una volta un pappagallo

che se ne stava ritto sul suo piedistallo.

Si chiamava Cocorito

se lo accarezzavi ti beccava il dito.

Aveva le piume rosse, gialle e blu

e dormiva a testa in giù.

Gli piaceva tanto l'insalata

e a pranzo ne faceva una scorpacciata.

Aveva il becco arancione

e a merenda mangiava il melone.

Un brutto giorno per il nostro amico

arrivò il suo nemico

Questo era Fusillo,

il gatto cattivo, vispo e arzillo.

gatto.gif (53049 byte)

Lo voleva mangiare

e a Cocorito non restò che scappare.

Volò lontano, lontano, fino a un'isola tropicale

dove si fermò fino a Natale.

 

Rimase lì in vacanza a veder passare le regate

fino a quando arrivò l'estate.

Allora decise di tornare

e iniziò a volare.

Arrivato a destinazione

trovò una variazione :

Fusillo aveva traslocato,

in un'altra casa era andato.

Fu così che il nostro pappagallo

ritornò felice sul suo piedistallo.

Andrea Ferrero I G


alfil.jpg (1845 byte)