Nonna Michina era solo una bambina quando si svolse questa storia. Siamo alla fine del 1800 circa. Mio bisnonno decise di andare a Fossano, a vendere i maialetti che aveva fatto la loro scrofa. Allora erano molto poveri e speravano di guadagnare qualcosa vendendo le loro bestiole al mercato; in casa erano rimaste solo nonna Michina e sua madre Maria. Ad un certo punto sentono una voce di donna che disse loro: « Maria, Maria tuo marito è andato a vendere i maialetti al mercato a Fossano, ma non ne venderà neanche uno! Anzi, quando tornerà a casa, moriranno tutti e anche la scrofa con loro!». Spaventata la mamma di nonna Michina, si affacciò alla finestra e guardò fuori dall' uscio di casa, ma non vide nessuno. Mio bisnonno tornò dal mercato senza aver venduto niente, e in poco tempo morirono tutte le bestie, come aveva detto la masca. Per loro fu una grande perdita, perchè vivevano con poco e così il magro guadagno che ne avrebbero fatto andò in fumo.  

Segui la streghina per spaventarti con altri racconti.

horror.gif (10114 byte)

Torna ai racconti.