LA 1-2-3 A DELLA QUARINI

per vedere le immagini delle altre due classi clicca sotto

qui presentiamo il: Progetto 3 A                                     

IL DNA secondo la  3 A  ovvero :

- D come danzante                                                                                                                                                     

- N come narrazione

- A come  aerodinamica

dell' evoluzione cellulare.

Immaginiamo di entrare in una cellula, di raggiungere il suo nucleo e di vederne i cromosomi.

Ogni cromosoma costituito da una molecola di DNA

 

La molecola formata da una serie di parti, ciascuna delle quali porta le informazioni per la produzione di una particolare proteina.

Ognuna di queste parti si chiama GENE.

La molecola di DNA normalmente appare avvolta su se stessa come una scala a chiocciola ma nel momento della TRASCRIZIONE, la molecola si ... SROTOLA e si apre separandosi in 2 catene .

 

    

Ogni catena una sequenza di pezzi, chiamati NUCLEOTIDI, che differiscono fra loro solo per le basi azotate , quelle colorate .

Un enzima dal nome  pi tosto complesso , RNA  POLIMERASI , comincia a trascrivere le informazioni contenute nel gene .

La procedura impegnativa NON bisogna fare errori.

La molecola prodotta il messaggero,l'RNA MESSAGGERO.

Passa attraverso i fori della membrana che circonda il nucleo e si dirige verso un ribosoma libero.

Sembrerebbe adagiarsi in poltrona ma c' ancora molto da lavorare.

            

 

 

 

 

 

                  

Nel citoplasma della cellula ci sono altri operai attivi,si tratta dei T-RNA.

Ognuno di essi trasporta un particolare amminoacido qualcuno ha un prezioso segnale.

Unendo i vari amminoacidi si formata la proteina desiderata.    

 

 

ADESSO VI RICORDO I PERSONAGGI:
  • il gene,ovvero un pezzo di DNA
  • l'RNA polimerasi
  • l'RNA messaggero
  • la membrana nucleare
  • il ribosoma
  • i tRNA
  • gli amminoacidi
  • la proteina

LA MORALE?

L'informazione genetica un'informazione in codice.

La sequenza di basi azotate del DNA viene trascritta in un'altra sequenza di basi azotate complementari nel RNA messaggero.

Ogni tripletta di basi dell'RNA si traduce in un amminoacido o in un segnale di interpunzione cio start e stop.

Quindi a una sequenza di basi corrisponde una sequenza di amminoacidi.

Non so se siamo stati chiari,ma noi abbiamo capito qualcosa di pi e ci siamo anche divertiti...